Fornellahof | La Majun
Fornellahof | La Majun

La Val Badia tra passato e presente

Attrazioni ed esperienze con cui arricchire la vostra vacanza a San Martino in Badia


Scoprite i segreti della millenaria cultura ladina tra percorsi museali, escursionistici e gastronomici. In Val Badia c’è sempre qualcosa di interessante da fare, con qualsiasi condizione metereologica. E poi, con l’HolidayPass esplorare il territorio non costa praticamente niente.

Fornellahof | La Majun - Campill

La valle dei mulini

Alla scoperta dei mulini di Longiarù


Il Rio di Seres scorre verso valle, facendo girare la ruota dei mulini che macinano il grano per fare il pane. Nella Valle dei Mulini (Val di Morins) a Longiarù c’è un percorso didattico (1,5 km) che conduce a otto diversi mulini, il primo dei quali può essere visitato anche all’interno. Lungo il cammino s’incontrano i pittoreschi borghi di Seres e Mischí, due tipici esempi di tradizionali “Viles” ladine. Il punto di partenza di questa escursione è presso il ponte Seres nel paese di Longiarù.

Fornellahof | La Majun - Castel de Tor

Alla scoperta della cultura ladina

Il Museum Ladin Ćiastel de Tor a San Martino


I reperti archeologici e l’artigianato locale, le leggende ladine e l’origine geologica del territorio: il Museum Ladin di San Martino offre una visione approfondita sulla storia e cultura delle valli dolomitiche ladine, nella suggestiva cornice medievale di Castel Tor (Ćiastel de Tor). La corte interna ospita anche mostre speciali e concerti. Il biglietto d’ingresso è valido anche per visitare il secondo museo ladino di San Cassiano.

Fornellahof | La Majun - Fossilien Dolomiten

Incontro con l’orso ladino

Museum Ladin Ursus ladinicus a San Cassiano


Nella zona del Conturines, a 2.800 metri di quota sulle Dolomiti della Val Badia, furono ritrovati i resti di alcuni orsi preistorici vissuti nella zona più di 50.000 anni fa. Il museo espone, tra le altre cose, anche una dettagliata ricostruzione dell’Ursus ladinicus, l’orso ladino delle caverne, oltre a una bellissima collezione di fossili delle Dolomiti.

Fornellahof | La Majun - MMM Corones

Una montagna, due musei

Il MMM Corones e il Lumen Museum sul Plan de Corones


Lo spettacolare edificio sulla cima del Plan de Corones, opera dell’archistar Zaha Hadid, ospita il Messner Mountain Museum Corones. Fuori un panorama mozzafiato, dentro una panoramica dei trionfi e delle tragedie dell’alpinismo moderno. A pochi passi dal museo di Reinhold Messner si trova anche il nuovo museo LUMEN, che su quattro piani espositivi propone la storia della fotografia di montagna e le opere di fotografi da tutto il mondo.

Fornellahof | La Majun - Südtiroler Krapfen

„Bun prò“

I sapori della cucina ladina


Un tempo, gli ingredienti a disposizione in questa valle remota non erano molti: farina, orzo e qualche prodotto caseario. Quindi le donne ladine dovevano ingegnarsi con quel che avevano e un po’ di creatività. È così che sono nate le deliziose ricette della tradizione che potete gustare ancora oggi: i Cajencí arstîs, per esempio, che sono ravioli agli spinaci cotti nell’olio, oppure i Tutres, una pasta fritta con ripieno di spinaci, crauti o semi di papavero. Tra i dessert annoveriamo i Furtaies e i Cütles da pom. Se siete dei buongustai, vi consigliamo decisamente una visita a uno dei ristoranti con cucina ladina qui nei dintorni.

Richiesta